Tra le armi da caccia Franchi, il fucile semiautomatico Affinity si rifà il look e diventa Affinity 3. Nuova configurazione, stesse emozioni.

Alla base della filosofia Franchi c’è un semplice, ma fondamentale concetto: i fucili e le carabine non sono semplici armi da caccia, ma strumenti per vivere esperienze uniche.

Per questo funzionalità ed ergonomia sono alla base di ogni progetto, che in fase di studio, ideazione e creazione è sempre a fianco del cacciatore. Ogni soluzione adottata, infatti, è pensata per rendere al massimo in tutti i tipi di caccia, adattandosi ai diversi scenari venatori compresa la battuta di caccia al cinghiale.

Perché fuori nella natura, sul terreno di caccia in attesa del momento per entrare in azione, non è una bella incisione a fare la differenza, ma la sintonia con il proprio fucile, il sentirlo come una naturale estensione del proprio braccio.

Quest’anno è stata rinnovata la piattaforma di sviluppo ergonomico Evolved Ergonom-X, che grazie allo studio delle abitudini venatorie e di sparo dei cacciatori di oggi, restituisce armi da caccia dalle forme perfette.

Questa nuova release Affinity 3 ha dato vita a una nuova configurazione di questo semiautomatico, ancora più funzionale ed efficace.

A colpo d’occhio l’aspetto dell’Affinity 3 è quello che caratterizza da sempre lo stile dei semiauto Affinity. Linee fresche ed energiche, che appassionano sia i cacciatori giovani che i più esperti e danno alle nostre armi da caccia un carattere distintivo, pur mantenendo l’essenzialità di un’estetica “senza fronzoli”.

Le principali differenze rispetto al suo predecessore, infatti, riguardano bottone, manetta otturatore e finestra di caricamento, che sono 3 millimetri più grandi e hanno forme studiate per massimizzare l’ergonomia e la facilità di utilizzo.

Potrebbero sembrare dettagli, ma sono dettagli che sul campo fanno la differenza e rendono l’Affinity 3 più agevole da utilizzare in ogni condizione di caccia, specialmente quando ci si trova in ambienti dal clima rigido e con mano guantata.

Da qui anche la scelta del nom che oltre ai 3 millimetri, richiama i 3 pollici della cameratura magnum.

Il funzionamento meccanico degli Affinity 3 è il consolidato Front-Inertia, un must tra le armi da caccia semiautomatiche a canna liscia.

La molla di recupero è alloggiata nell’astina, intorno al tubo serbatoio, consentendo di spostare il baricentro in avanti e, di conseguenza, di diminuire l’impennamento e il rinculo al momento dello sparo.

In più, grazie ai calcioli TSA Recoil Pad, formati da schiume poliuretaniche che si espandono al momento del tiro, la percezione del rinculo sulla spalla del cacciatore si riduce del 50%.

La gamma si declina in molti modelli, che spiccano per l’ampia versatilità e si adattano alle diverse tipologie di caccia e all’uso sportivo.

Disponibili in calibro 20 e calibro 12 a seconda delle declinazioni, sono tutti caratterizzati dalla carcassa in lega leggera Ergal.

Tra i modelli con calciature in legno troviamo l’Affinity 3 Wood, con carcassa anodizzata nera, che reinterpreta in chiave moderna il classico “tutta caccia”.

A lui si affianca l’ultima rivisitazione del fucile semiautomatico dedicato alle discipline sportive del Percorso Caccia.

Il nuovo Affinity 3 Sporting Wood infatti, abbandona il tecnopolimero della versione precedente per il calcio in legno Grado 2 che, in combinazione alla carcassa chiara, ne determina l’aspetto sobrio ed essenziale. Disponibile in calibro 12 e 20, è dotato di 3 strozzatori Knurled da 5 cm */***/****.

Per gli amanti di armi da caccia ad anima liscia moderne e versatili, adatte sia per la caccia alla piuma che per la caccia agli acquatici, la linea dei semiauto sintetici Franchi comprende sia la versione total black che la camo, entrambe con camera magnum o supermagnum.

Affinity 3 Black Synt, disponibile anche nella versione dedicata ai cacciatori mancini, e Affinity 3.5 Black Synt, permettono di vivere l’esperienza di caccia al massimo, senza compromessi e nella massima libertà.

Affinity 3.5 Black Synt armi da caccia

Affinity 3.5 Black Synt

Mentre i modelli camo Affinity 3 Max 5 e Affinity 3.5 Max 5 propongono un evergreen tra i camouflage da caccia, per una mimetizzazione totale tra la vegetazione.

Dedicato al “waterfowler”, il camo della Realtree si compone di un’incredibile varietà di dettagli che riproducono gli elementi dell’ambiente vegetale tipico della caccia agli acquatici

Così, si creano degli schemi mimetici iperrealistici che sono in grado di rendere il fucile perfettamente invisibile all’acuta vista dei selvatici.

Tutti i nostri fucili semiauto dispongono del plus Omni Stock Adjustable Fit: calcio regolabile nella piega e deviazione, per assicurare l’immediata affinità con il proprio fucile.

I magnum montano tutti la bindella flat, ma offrono la possibilità di richiedere la versione step con rampa, che consente un leggero “anticipo” verticale, in alcune lunghezze di canna variabili in base al modello.

Come tutte le armi da caccia Franchi, gli Affinity 3 & 3.5 godono di 7 anni di garanzia sulle parti meccaniche, la migliore della sua classe.

Fucili semiautomatici che soddisfano le esigenze venatorie dei cacciatori.

Perché la caccia non è un semplice passatempo, è un’esperienza totale, uno stile di vita.  È essere in assoluta sintonia con il fucile e con tutto ciò che ti circonda.

Vivere una giornata senza pensieri, lontani dalla città e dalla routine quotidiana.

È trascorrere un’esperienza che non finisce quando si torna a casa, ma si ritrova nei ricordi e nei racconti.

La caccia è quando ci sei Tu, il tuo Franchi e la Natura.