Rivoluzione in casa Franchi: presentata a Hit Show di Vicenza la prima carabina bolt action della casa.

Armi e Tiro intervista alla HIT Show di Vicenza il nostro General Manager Bruno Beccaria sulla nuova carabina bolt action Horizon. La rivoluzione continua e Franchi non smette di pensare alle esigenze del cacciatore moderno. E’ così che nasce il progetto della carabina Horizon che oggi diventa realtà.

Franchi Horizon è la prima carabina bolt action della Franchi. Vuole essere un’arma essenziale che contemporaneamente abbia tutte le caratteristiche necessarie per avere successo a caccia.

Il brand è sempre stato legato al segmento dei fucili da caccia a canna liscia Ecco perchè parliamo di “rivoluzione”, perchè oggi Franchi presenta la sua prima carabina bolt action.

La carabina è volutamente essenziale senza essere ed è economica senza essere povera. L’obbiettivo è di rispondere alla domanda del mercato della caccia di selezione agli ungulati, che gli studi di tutti gli attori del settore danno in crescita costante con un + 11% dei selecontrollori sul totale dei cacciatori italiani tra il 2013 e il 2016.

La proposta di Franchi si colloca nella fascia entry level del mercato cioè dove ci sono cacciatori alle prime armi o quelli che, già navigati, non sono interessati a orpelli e fronzoli estetici.

 

Franchi Horizon è nata in cinque calibri e quindi con un’azione piuttosto massiccia atta a riceverli: .243 win, .270 win, .30-06 SPDF, .308 win, .300 win mgm.

Franchi Horizon è equipaggiata con un otturatore a tre tenoni realizzato dal pieno con apertura a rotazione di 60° della manetta che è piuttosto allungata per essere meglio gestibile e consentire un movimento più rapido ed istintivo.

Lo scatto è disponibile su richiesta con lo stecher.

Abbiamo posizionato il comando della sicura manuale sul lato destro dell’azione che ha due posizioni grazie al quale, a sicura inserita, è possibile manovrare l’otturatore.

Il serbatoio per la carica è ad apertura rotante con molla a lamina e fondello in polimero previsto per ospitare 4 colpi anche se ha un’effettiva maggiore capienza per alcuni mercati esteri.

La canna in acciaio al cromo-molibdeno di questa carabina bolt action è lavorata con un processo di rotomartellatura a freddo.

E’ prevista in differenti lunghezze:

  • 560 mm per i calibri standard
  • 620 mm per il solo .300 Winchester Magnum

Disponibile con o senza mire metalliche a scelta, ha una volata da 15,5 mm di diametro.

La volata ha la filettatura da mezzo pollice e il suo coprifiletto.

I passi di rigatura previsti sono:

  • 1:10” per il .243 e il .270 Winchester
  • 1:11” per tutti gli altri calibri

La canna è flottante così da garantire la massima precisione garantita nel Moa.

La particolare zigrinatura all around interlacement di Franchi, è stata inserita in prossimità del calciolo, sulla pistola, davanti all’azione e sull’astina, così da garantire una impugnatura ideale. Il calcio Smooth sense ha quattro zone di contatto con il corpo del cacciatore, studiate tenendo in considerazione le cinque principali posizioni di tiro.

Gli attacchi per le magliette sono integrati e il fusto è predisposto per il  bipiede montabile ovviamente nella parte anteriore dell’asta.

Il peso dell’arma è meno di 3 kilogrammi..